mercoledì, luglio 16, 2008

Non piangere, ricordi?

Incontro..qualcosa... un riconoscere nel profondo, una porta alla nostalgia, desiderabile, quella che a volte abbraccia e non sai perchè ma consola...

Quest'immagine è la sorgente, cartolina-segno d'amicizia che ha raggiunto casa venendo dalla Chicago dei primi del '900.

Arriva in un periodo in cui i ricordi sono per alcuni l'unico modo per star vicini a persone a loro care, e noi possiamo solo accettare e dichiarare la nostra amicale inutilità.

Cosi' ognuno combatte per non perdersi, tante forme d'amare, tanti mezzi per raggiungere o farsi raggiungere, in un mondo che dicono sempre piu' piccolo;

Forse è vero, ma è anche un po' ladro e mago prestigiatore, perchè non trovo (ma su come cercare non son piu' sicuro) non trovo piu' porte o finestre che diano su paesaggi o luoghi dei sentimenti dove a 6 anni, tu minuscolo, ti senti immensamente e felicemente perduto.


Grazie alla Pasquale's family.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma è una poesia!!!!!!!!!
Complimenti al mio "cuore" poetico!!
da mam.

michele ha detto...

Complimenti a te, che hai imparato a lasciare i commenti!