domenica, settembre 16, 2007

Trilogia


Questa foto ritrae un asiatico nel tentativo di immigrare clandestinamente in Spagna attraverso il Marocco:
purtroppo sí, é come sembra: é stato nascosto dentro il cruscotto di un'auto!!!
Ci sono due considerazioni da fare, e perdonatemi se le accosto ma l'uomo ha inventato l'ironia per non soccombere alla propria bruttezza:

1) come si puó concepire un viaggio simile? Ancor piú: come nel gioco "sai la risposta indovina la domanda" riuscite voi a immaginare l'origine del viaggio, la situazione di partenza confonto la quale un viaggio simile é preferibile al restare? Io non riesco, benché a noi italiani non sia estraneo l'emigrare (e non faccio riferimento alla mia ultima "emigrazione", sarebbe offensivo).
Ogni volta faccio fatica a guardare questa foto.

2) É incredibile cosa siano riusciti ad ottenere da un cruscotto quando a tutti noi il solo pacchetto "libretto-manuale manutenzione-assicurazione-fazzolettini" occupa tutto lo spazio a disposizione!



Il signor Borghezio é stato arrestato, per la gioia di tutti noi, durante una manifestazione dell'ultradestra a Bruxelles. Pare che dei 200 manifestanti, quasi tutti con uno stipendio 15-20 volte il mio dato che erano deputati e simili, ne siano stati arrestati 150; e ora si lamentano della polizia: brutale, meschina, infida e che non ha rispettato gli accordi che avevano preso.
Tutti insieme: "l'avevamo detto!"
Ora son cazzi vostri.
P.S. Chiamati psicologi "a go go" per crisi d'identitá dei poliziotti. (Notizia da me ipotizzata)



Muore schiacciata da pollice dopo essere stata tramortita da cuscino.
Della serie "mors tua vita mea".

5 commenti:

Anonimo ha detto...

molto interesante la foto della zanzara: se avessi i soldi farei un bell'ingrandimento lambda.
Vito

Michele ha detto...

Grazie, anch'io se avessi i soldi inizierei a stampare un po' di foto per abbellire la casa dove, attualmente, troneggiano un merdoso cane, un gattino finto tenero, la pubblicitá del fernet branca ...e concludo col pesce a pila che si muove e canta.

Andrea ha detto...

Bello sto post!!!
...ah, ricorda che in casa troneggia anche un meraviglioso Peter Griffin-stappabottiglia che ha considerevolmente alzato la media qualitativa di suppellettili e mobilia della casa!!!
Cerea

Michele ha detto...

Ehi, non si legge solo l'ultimo post pubblicato: se guardi il precedente é stato messo ben in luce il nuovo arrivo, Pietro Griffino!

Andrea ha detto...

Hai ragione...Avevi già scritto dello stappabottiglie, ma credimi che il post l'avevo letto....solo che il demone di Peter imperversa nel mio spirito!!!